English | Italian | Spanish | French | German
  • Add to Calendar

Nuova economia e L'economia del bene comune

By Michele (@michele)
Saturday, October 4 2014 18:00
to Monday, October 6 2014 03:00

LABORATORI TERRITORIALI DI NUOVA ECONOMIA

Le Marche sono ricche di realtà diverse e innovative, vivaci e in costante evoluzione, un territorio fertile per
sperimentare e mettere in pratica strategie di cambiamento con impatto positivo sull’ambiente e la società.
La proposta di avviare un LABORATORIO TERRITORIALE di NUOVA ECONOMIA – MARCHE nasce da due esperienze nazionali di rilevante interesse progettuale e sperimentale. Da un lato il percorso LABORATORIO DI NUOVA ECONOMIA attvatosi per avviare un dialogo e un raccordo tra le varie esperienze di nuova economia presenti a livello nazionale e promosso da AICCON, ARCADIA UNIVERSITY, ARCI, REES MARCHE Rete di Economia Etica e Solidale, FONDAZIONE CULTURALE RESPONSABILITA' ETICA, CNCA, POLO LIONELLO Bonfanti, FEDERBIO, SEC - Scuola Economia Civile, SOLIDARIUS ITALIA e BANCA POPOLARE ETICA.

Dall’altro l’esperienza nazionale ITALIA CHE CAMBIA coordinata dal giornalista Daniel Tarozzi che girando l’Italia in camper, insieme
al suo team, ha raccolto testimonianze e documentato numerose realtà economiche capaci di cambiamento. La stretta collaborazione di queste due esperienze con la rete di Economia Etuca e Solidale REES Marche consente di avviare una proposta a livello locale di raccordo tra le realtà presenti nelle MARCHE.

L‘ ECONOMIA DEL BENE COMUNE

Moltissime persone oggi auspicano la nascita di nuovo sistema economico e di nuove regole che siano più eque a livello sociale e ambientale. In Italia molti soggetti economici, istituzionali e sociali hanno capito che è necessario affrontare le difficoltà del momento in modo totalmente nuovo e che bisogna proiettarsi verso il futuro ripensando il proprio modello di business in un’ottica di sostenibilità e di etica.
L’economia del bene comune offre questa alternativa introducendo una dimensione economica più sociale, ecologica
e democratica, costruita sui criteri che promuovono il bene comune. L’elemento centrale dell’Economia del Bene Comune è il Bilancio del Bene Comune, che misura il contributo
delle aziende al bene comune. È un’analisi della propria realtà organizzazione che pone le basi per tracciare
un percorso di ridefinizione e di apprendimento.

Allo stesso tempo aiuta l’organizzazione a trovare le risposte alle domande riguardo al senso del proprio operato e stimola la motivazione, l‘effettività e la produttvità, nonché l’integrazione con il proprio territorio.

Europe
Fano
Via Paolo Borsellino, 61032 Rosciano PU, ItaliaPlan my route

Register to event

Workshop

Contact Details

L'economia del bene comune

Please help maintain SBW!

We rely on your ETHICAL SHOPPING at our Marketplace and your DONATIONS via Paypal or via Satispay. See latest Donators.

Via banktransfer to: Social Business World - Ethic Bank (Banca Etica) - Branch: Ancona (Italy) - IBAN: IT73B0501802600000011519097 - BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A

Consider supporting us now. Thank you!

Embed this page

To embed the content of this page on your website/blog, copy the following code and paste it in your website.
Show embedded page in full layout