English | Italian | Spanish | French | German
  • Add to Calendar

Scuola evolutiva: laboratorio con Giorgio Degasperi

By Comunità Nuovo Mondo
Scuola evolutiva: laboratorio con Giorgio Degasperi
Sunday, November 18 2018
10:00 to 18:00

La visione di un altro modello sociale

- Laboratorio creativo di scuola evolutiva sociale -

 

Domenica 18 Novembre, dalle 10.00 alle 18.00

 

presso Coop. La Terra e il Cielo - Piticchio di Arcevia

 

Mentre i gruppi tematici della Comunità stanno lavorando su temi pratici, come l'avvio di una fattoria modello, e si stanno formando e incontrando i gruppi locali, riprendiamo anche gli incontri della Scuola evolutiva comunitaria, con l'aiuto di Giorgio Degasperi, che ci condurrà a far emergere le diverse visioni individuali che sono presenti all'interno della Comunità nuovo mondo, per farle convivere e convergere in una visione sociale partecipata e condivisa, che contenga i sogni e bisogni espressi e mostri come realizzarli, all'interno della visione generale e delle pratiche  della CNM e nella vita pratica di ognuno

Al termine tratteremo temi di attualità della Comunità.

L'incontro è aperto ad amici, simpatizzanti e persone che vogliono entrare in contatto con la Comunità. Occorre però iscriversi (cliccando in basso su PARTECIPO), è c'è un massimo di 25 persone ammesse, con precedenza data ai soci.

PROGRAMMA 18 novembre 2018

 

10.30 - 13.00 Sessione di Eucrazia, cerchio di consapevolezza sul modello comunitario e sui sistemi sociali

13.00 - 14.30 Pranzo condiviso con l'apporto di tutti i partecipanti e convivialità

14.30 - 16.00 World Cafè, una metodologia di creazione collettiva di contenuti progettuali

16.00 - 17.00 Restituzione e linee programmatiche di realizzazione contenuti progettuali

17.00 - 18.00 Le attualità di periodo della Comunità nuovo mondo e chiusura insieme dell'incontro

 

La giornata con Giorgio è divisa in due momenti tra loro necessariamente collegati e un finale:

 

Prima parte

 

Eucrazia è un incontro a cerchio che, in maniera interattiva, intende riflettere sui modelli sottostanti ogni forma di organizzazione comunitaria intesa come sistema sociale complesso.

Il dialogo che scaturisce dalla forma interattiva permette ai partecipanti di misurarsi sul grado di consapevolezza che comporta l'essere parte di un movimento di transizione, inoltre, il particolare effetto di rispecchiamento, comporta che questo tipo di incontro susciti la focalizzazione di quelli che sono i temi più urgenti per ognuno dei partecipanti, in modo da poter prendere una posizione creativa nel processo di creazione del gruppo.

Il cerchio di Eucrazia lungi dal voler solo indagare il piano ideale e utopico della transizione è anche un modo per far emergere ciò che occorre mettere sul tavolo ogni volta che si tratta di passare da un livello istituente a un livello istituito, dalla teoria alla pratica.

Il tutto in un atmosfera di convivialità e di giocoso stupore

 

Seconda parte

Il World Café è un metodo semplice ed efficace nel dar vita a conversazioni informali, vivaci e costruttive, su questioni e temi che riguardano la vita di un'organizzazione o di una comunità. Particolarmente utile per stimolare la creatività e la partecipazione ed l'empowerment sociale.

Per questo momento, per la divisione in gruppi dei presenti, occorrono 4-5 tavoli con relative sedie, delle tovaglie di carta bianca su cui sia possibile scrivere, pennarelli medi di vari colori, nastro adesivo di carta, termos con caffè e/o tè, bevande varie, biscotti o altri stuzzichini, si consiglia di portarsi da casa il proprio bicchiere/tazza. (è vietato fumare). Nel nostro specifico caso il world cafè avrà come tematiche quelle emerse durante l'incontro di Eucrazia del mattino.

Finale

Restituzione dei contributi del wordl cafè e dell'esperienza di Eucrazia

Chiusura

Attualità di periodo della CNM e prossimi passi. Chiusura insieme della giornata

 

Giorgio Degasperi (1963), mi presento... per quasi 20 anni mi sono occupato di teatro comunitario, facendo parte di progetti che avevano come obiettivo la creazione di momenti in cui le persone potessero riattivare il senso di appartenenza e di identità, tenendo sempre lo sguardo verso un principio di profondo umanesimo.  In questo modo ho potuto incontrare realtà sia italiane che nel resto del mondo (dall'Africa al sud America, e in particolar modo nell'ex-Jugoslavia).

A partire da questa profonda esperienza umana e artistica ho poi frequentato la Scuola di Sviluppo di Comunità "Metodi" di Milano e ho partecipato a diversi seminari di Psicodramma.

Buona parte della mia visione è confluita nel progetto Eucrazia che dal 2012 ho praticato in una ottantina di incontri in tutta Italia. Ad oggi seguo progetti di mediazione e di sviluppo di comunità con una nuova proposta che ho scelto di intitolare "Il Riflettente".

Per finire, sento di essere parte di questo momento di grande trasformazione sociale e culturale in cui va approfondito e favorito un cambio di paradigma che rimetta al centro un principio di umanità che ha radici antiche ma che oggi va rimodellato in relazione ai grandi cambiamenti sociali occorsi negli ultimi decenni.

 

A chi partecipa per la prima volta è consigliato di leggere il documento base della Comunità nuovo mondo:   Carta costituzionale delle CNM

 

ASPETTI ORGANIZZATIVI

 

PRANZO. Condiviso: ognuno porta qualcosa. Preferibilmente alimenti biologici o naturali, certificati o non certificati.

 

REGISTRAZIONE. Per una buona riuscita di questa scuola è necessario contenere le presenze ad un massimo di 25. Per cui occorre registrarsi. Se il limite di 25 persone verrà superato, avranno la precedenza i soci iscritti alla Comunità.

 

COSTI.  Si creerà un fondo cassa per le spese dei relatori e dei materiali necessari, con un contributo liberale minimo di 10 euro a testa

 

BAMBINI.  In autogestione da parte dei genitori. Se avete altre esigenze, per poter partecipare meglio all'incontro, vi preghiamo di esprimerle

 

COLLABORAZIONE. Invitiamo voi tutti a collaborare alla diffusione di questo evento nelle modalità che riterrete più opportune. Grazie tante!

 

INFO. Per ogni informazione e per comunicare le vostre esigenze:  [email protected]

 

INDICAZIONI PER RAGGIUNGERE IL LUOGO

Uscendo dall'autostrada a Senigallia, andare a sinistra verso Arcevia.  Proseguire per circa 30 chilometri fino all'insegna stradale di Borgo Emilio.  Girare a destra dopo 50 metri, in corrispondenza di due piccole querce, entrando in una piccola zona artigianale.  Ancora 100 metri e sulla destra c'è la sede della cooperativa La Terra  e il Cielo, presso cui si tiene l'evento, mentre a sinistra c'è un ampio parcheggio.   Chi viene dall'altra direzione, da Arcevia, va in direzione Senigallia, dopo circa 7 km. da Arcevia, supera l'indicazione di girare a sinistra per Piticchio e dopo poco trova l'insegna Borgo Emilio. Gira subito nella strada sulla sinistra.  Al termine della discesina, sulla sinistra c'è la sede dell'incontro e sulla destra il parcheggio.

Sede Cooperativa agricola biologica "La terra e il cielo" - Arcevia fraz. Piticchio Zona PIP 229h

Register to event

2018-11-18
15 / 25
Meeting

Attendees (10)

    Loris Asoli
      Anna Maria Barberio
        rosangela pozzi
          Ermanno Cavallini
            liliana di matteo
              ANNA PAOLINELLI
                paola
                  Andrea Cecconi 55
                    Lucio
                      vanessa galli

                      Please help maintain SBW!

                      We rely on your ETHICAL SHOPPING at our Marketplace and your DONATIONS via Paypal or via Satispay. See latest Donators.

                      Via banktransfer to: Social Business World - Ethic Bank (Banca Etica) - Branch: Ancona (Italy) - IBAN: IT73B0501802600000011519097 - BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A

                      Consider supporting us now. Thank you!

                      Embed this page

                      To embed the content of this page on your website/blog, copy the following code and paste it in your website.
                      Show embedded page in full layout