English | Italian | Spanish | French | German

Abbiamo "alterato il senso della vita"?

Ciao a tutti,

in basso una riflessione di Moni Ovadia, cosa ne pensate?

"...quando sentiamo parlare di lavoro, ci dovrebbe portare a parlare del lavoratore, dell’essere umano che è il lavoratore, noi sentiamo parlare di troppo carico pensionistico, cassa integrazione, naturalmente Art. 18 sì, Art. 18 no, ma gli uomini? Non parliamo dell’uomo, cos’è la vita? Il lavoro non dovrebbe essere il tempo – spazio in cui un essere umano costruisce un progetto di sé, per sé, per la sua famiglia, per la società, non è più questo, parliamo di numeri, non parliamo di uomini. (...) non ci occupiamo dell’umanità di questo nostro paese e della nostra Europa. La vita degli esseri umani non ci interessa? La vita del pianeta non ci interessa? Diventiamo sovversivi se chiediamo che al primo posto venga messa la centralità dell’essere umano, della vita sul pianeta, del mondo animale, del mondo vegetale, del nostro habitat, della costruzione di futuro. Non siamo più neanche in grado di piantare alberi per il futuro, i nostri contadini piantavano alberi di cui non avrebbero visto i frutti né loro, né i loro figli, ma i loro nipoti. Noi non siamo più in grado di fare questo, perché? Perché abbiamo alterato il senso stesso della vita."

Un caro saluto

Michele

Search, Sort and Filter
  • Gianni

    Bello Michele! Se e' vero che abbiamo confuso le cose, da dove si riparte? Provo una risposta: chiedersi (come forse lo abbiamo fatto tutti da piccoli)... "Perche' si muore?" Ma chiederselo tornando veramente ad essere bambini... quando il concetto di morte era assolutamente assurdo. Se fossimo bambini di questo concetto non ce ne faremmo assolutamente nulla, sarebbe proprio da buttar via, inutile. E magari provare a darsi una risposta... un inizio di risposta. E magari, dopo averci provato per un bel po'... chiedersi se vale la pena morire prima del tempo.

SBW Italia

SBW Italia

In questo gruppo vogliamo coinvolgere gli italiani nella diffusione della nuova filosofia del Social Business; vogliamo condividere, discutere, imparare gli uni dagli altri. Se ancora non lo hai fatto, iscriviti subito, ti aspettiamo!

Please help maintain SBW!

We rely on your ETHICAL SHOPPING at our Marketplace and your DONATIONS via Paypal or via Satispay. See latest Donators.

Via banktransfer to: Social Business World - Ethic Bank (Banca Etica) - Branch: Ancona (Italy) - IBAN: IT73B0501802600000011519097 - BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A

Consider supporting us now. Thank you!

Embed this page

To embed the content of this page on your website/blog, copy the following code and paste it in your website.
Show embedded page in full layout