English | Italian | Spanish | French | German

AGRIshelter

  • English

AGRIshelter é un prototipo di case in autocostruzione per casi di emergenza, in particolare per la questione dei profughi nel mondo. Il progetto è stato concepita come metodo di integrazione sociale ed economica, aiutando chi ci abita di creare lavori nuovi e vendere cibo coltivato accanto alla casa.

Per finire il prototipo servono soldi per pagare il legno, il trasporto, il lavoro dei professionisti, e costi secondaria come il magiare durante il cantiere. Il costo eventuale, quando la porteremo ad una produzione di massa sarà relativamente bassa.

AGRIshelter verà costruita in legno prefabricato, mandato al sito nei container e montato da gente non-preparata. Dopo il montaggio del legno, si inserisce materiali locali, in questo caso di Milano, bale di paglia di riso, uno scarto del mondo agricolo.  

Il fatto innovativo del nostro prototipo AGRIshelter , che lo distingue da altri modelli attualmente in uso nei campi dei profughi e che sarà un’alloggio temporaneo completamente biodegradabile, e costruito dagli utenti. I materiali sono legno, paglia, terra e calcio.

AGRIshelter é una sfida su come devono essere trattati I profughi o gente con emergenze umanitarie, invitandoli di partecipare con la communità urbana e con le attività agricole.  

Il prototipo di AGRIshelter verrà costruito presto a Milano alla fine di Febbraio vicino ad un centro accoglie profughi con il quale siamo collaborando. Il nostro partner nella produzione è Forum Cooperazione e Tecnologia, il quale ci aiuto a creare un programma economica cooperative. 

 


AGRIshelter 

It is a prototype for self-construction of houses in cases of emergency, in particular the issue of refugees in the world. The project was conceived as a method of social and economic integration, helping those who live there to create new jobs and sell food grown close to home.

Finally the prototype need money to pay for the wood, transport, the work of professionals, and secondary costs such as Magyar during the construction site. The possible cost, when we will bring to a mass production will be relatively low.

AGRIshelter Vera built Prefabricated wood, sent to the site in containers and assembled by non-prepared people. After installation of the wood, it puts local materials, in this case, of Milan, of rice straw bale, a deviation of the agricultural world.

The fact of our innovative prototype AGRIshelter, which distinguishes it from other models currently in use in the refugee camps and that will be completely biodegradable temporary un'alloggio, and built by users. The materials are wood, straw, earth and calcium.

AGRIshelter is a challenge on how they should be treated the refugees or people with humanitarian emergencies, inviting them to participate with urban communities and agriculture.

The AGRIshelter prototype will be built soon in Milan at the end of February near a center welcomes refugees with whom we are collaborating. Our partner in the production and Technology Cooperation Forum, which we help to create a cooperative economic program

.


 


Attachments

37% funded
1825 EUR received
5 backers

Managers

This campaign does not offer any rewards