English | Italian | Spanish | French | German

Aiutiamo la Cooperativa Rinascita 78 [TERREMOTO ITALIA CENTRALE 2016]

  • English

A seguito dei terremoti di agosto ed ottobre 2016 che hanno seriamente danneggiato alcuni paesini del meraviglioso appennino nelle regioni Lazio, Marche e Umbria, la Rete di Economia Etica e Solidale delle Marche ha per la prima volta provato a dare una risposta concreta innanzitutto raccogliendo dati sulle realtà danneggiate, verificandoli attraverso un gruppo di lavoro o suoi associati e infine proponendo soluzioni.
La presente campagna di aiuto dal basso, per la quale né REES Marche né la piattaforma SBW percepiranno alcun compenso, è proprio una di queste.
 

"La cooperativa Rinascita 78 nasce per iniziativa di un gruppo di giovani, tutti provenienti dal mondo contadino, come proseguimento dell’attività dei propri genitori ma, con contenuti sociali, politici e culturali profondamente diversi.

La storia di Illica e dintorni l’abbiamo segnata con il nostro lavoro e molto impegno.

Abbiamo fatto feste per promuovere la nascita di un parco nazionale (quello dei monti della Laga), sagre per prodotti biologici, siamo stati tra i soci fondatori della prima associazione biologica nel Lazio, l’ALPROB, successivamente diventata AIAB.

Alla fine degli anni ottanta, insieme ad altri allevatori della zona, abbiamo fondato la COOPERATIVA CONSORTILE ALTO TRONTO, con la quale abbiamo acquistato e ristrutturato un palazzo del ‘500 per farci un punto vendita dei nostri prodotti ed un agriturismo.

La cooperativa Rinascita 78 opera in un territorio compreso tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale dei Monti della Laga, lontano dai grandi insediamenti industriali, diserbanti e pesticidi sono sconosciuti, ciò garantisce una produzione sicuramente biologica.

Gli animali: pecore, capre, maiali vengono allevati allo stato semibrado, d’inverno vivono nei ricoveri,
mentre le mucche vivono sempre allo stato brado.

La trasformazione e lavorazione viene fatta in maniera tradizionale a vantaggio della qualità."

Il terremoto ha causato danni per un valore di circa 800.000 Euro e ciò di cui hanno bisogno è sostentamento per i mesi invernali per gli animali: scorte alimentari, foraggio.

Le scosse hanno danneggiato immoobili, attrezzature e causato perdite ingenti di semilavorati e prodotti finiti.

Per accordarsi su donazioni e consegna dei beni richiesti:

Sandra Piccioni

Email [email protected]

Cell 3894926031

La cooperativa ha bisogno di noi, delle nostre reti, aiutiamola:

  1. donando se possiamo;
  2. diffondendo il più possibile questa campagna/appello attraverso tutti i canali social e via email! (i pulsanti di condivisione sono in alto a destra)

Grazie a chiunque ci aiuterà!

32% reached
8 donated
4 backers
Relief (in-kind donations only)
25 scorte invernali per gli animali
Jan 7, 2017
Accumoli, (RI)

Managers